Contatori visite gratuiti
Campionato Italiano delle Zone

Campionato Italiano delle Zone

A Procida in palio lo scudetto delle zone FIV, si regata con gli RS21

E’ la prima volta che si assegna il titolo italiano a squadre di Zona a Procida. Il Campionato è stato fortemente promosso e supportato dalla Federazione Italiana Vela, a Procida è presente il Presidente Federale Francesco Ettorre ed il Segretario Generale FIV Alberto Volandri.

Si parte venerdì 21 ottobre, tre giorni di evento nel quale vengono messi alla prova, oltre alla forza di squadra, alcuni dei talenti migliori del panorama nazionale. Ogni Squadra di Zona FIV (le Zone FIV rappresentano le regioni italiane) è composta da quattro velisti che regatano a rotazione con gli RS21, monotipi inglesi, imbarcazioni di 6,34 metri di lunghezza, con motore ausiliario elettrico costruite secondo la filosofia della sostenibilità. Il format delle regate prevede prove veloci ed avvincenti in cui tutti gli equipaggi si confrontano ad armi pari in un percorso di qualificazione per poi arrivare ad una vera e propria finale tra i migliori otto team.

Dalla terza zona sono schierati due atleti dello Yacht Club Cala dei Sardi Andrea De Matteis al timone, Francesco Columbano alla randa, e due atleti della Lega Navale Italiana del Sulcis Alice Sussarello alla prua, Filippo Vincis tattica e prua.

le foto del team terza zona

la bacheca ufficiale dell’evento

Le classifiche della prima giornata

Le foto ufficiali della prima giornata

Le foto ufficiali della seconda giornata – premiazioni

Testo liberamente tratto da farevela.net


liberamente tratto da www.velaincampania.it

Dodici  Zone impegnate per la competizione velica con gli RS21 delle UniversiadiSeconda la V Zona (Campania), terza la IV Zona (Lazio).
Ettorre: “Complimenti ai vincitori ma ha prevalso lo spirito di squadra”

Il Campionato è stato vinto dall’equipaggio dell’XI ZONA Emilia Romagna con Michele Mazzotti Circolo Velico ravennate al timone e Chiara Degli Angioli, Yacht Club Rimini, Cesare Trioschi ed Edoardo Portoraro del Circolo Velico Ravennate. Al secondo posto l’equipaggio della V ZONA (Campania) con Federico Figlia di Granara del Circolo del Remo e della Vela Italia al timone insieme a Manfredi Nappi CRVI , Maria Chiara Sasso e Fabio Caldeo del RYCCS. In terza posizione l’equipaggio della IV ZONA(Lazio)  con Rocco Attili del Centro Velico 3V al timone e Maelle Frascari del Circolo Aniene , Gabriele Centrone e Federico Romeo del Circolo Velico 3 V.
Nonostante la lunga attesa nello specchio acqueo antistante la Corricella, in piena Zona B dell’Area Marina Protetta Regno di Nettuno, con tanti diportisti ancorati nella baia a fare da pubblico all’evento, nella seconda giornata nessuna prova è stata effettuata a causa della mancanza di vento e quindi le classifiche rimaste ferme alla prima giornata con le 12 prove svolte.

“Con la conclusione del 1° Campionato Italiano delle Zone – ha detto il presidente della federvela, Francesco Ettorre – c’è molta soddisfazione per la manifestazione, per il format, molto accattivante e per il lavoro dei Presidenti dei comitati di Zona che hanno operato perché questo potesse avvenire. […] I complimenti vanno certamente ai vincitori ma quello che é prevalso maggiormente é stato lo spirito di squadra che deve essere alla base di questo progetto. Pronti il prossimo anno per una nuova edizione che ci regalerà tante emozioni”.

Leave a Reply