Contatori visite gratuiti
1° Campionato Europeo Team Race Youth

1° Campionato Europeo Team Race Youth

Si è chiuso con successo nella splendida cornice del porto di Cagliari il 1° Campionato Europeo Team Race Youth U22 della classe RS AERO

Dodici equipaggi internazionali si sono confrontati tra il 28 e il 30 ottobre scorso nel 1° Campionato Europeo Team Race U22 organizzato dalla Lega Navale del Sulcis ed il Circolo Canottieri Ichnusa di Cagliari nella splendida cornice di “Su Siccu”, elegante porticciolo del capoluogo sardo.

Due squadre a rappresentare l’Italia, a rappresentare la Sardegna, infatti le due squadre erano composte da Chiara Sussarello con Davide Mulas (squadra Blu – 6^ classificata) e Ludovica Cui con Filippo Vincis (squadra giallo Fluo 5^ classificata) tutti della Lega Navale Italiana del Sulcis.

La regata a squadre RS Aero Youth, la prima di questo genere in Sardegna è stata soprattutto una regata innovativa nella formazione della squadra perchè composta da un ragazzo e una ragazza, entrambi under 21.
Il porticciolo di Su Siccu ha poi dato l’opportunità al pubblico di seguire da vicino la competizione e di far sentire ai ragazzi tutto il calore del pubblico.
La gara è stata vinta dall’equipaggio Black Team della Gran Bretagna composto da Becky Caiager e Martin Atilla, secondo classificato il team della Svezia con Vanja Ramm-Ericson e Elliot Hellstrom, terzo posto sempre alla Gran Bretagna con Sasha Tydeman e David Peaty.

Dopo il primo Campionato Italiano RS Aero 5 Youth 18 tenutosi al Tognazzi Marine Village a Roma, e in seguito al Campionato italiano RS Aero Open svoltosi a Santa Marinella, al Circolo Nautico Guglielmo Marconi, si è finalmente giunti nel prestigioso campo di gara di Su Siccu, dove ha sede il Circolo Canottieri Ichnusa di Cagliari in un clima di grande festa. Una formula quella proposta dalla Classe italiana che punta soprattutto alla classe gemella, ovvero quella O’Pen Skiff e alle categorie di giovani atleti pronti al passaggio di classe.

Grande soddisfazione anche da parte degli organizzatori della manifestazione sportiva che hanno dimostrato come la Sardegna e in particolare Cagliari possono ospitare competizioni di grande livello come quella che si è appena conclusa. I giovani velisti, grazie anche allo splendido clima del fine settimana, hanno avuto modo infatti di confrontarsi tra loro, ma anche di conoscere le bellezze della città, immagini e ricordi che sicuramente porteranno con se nei luoghi di origine.
Cagliari trasmettendo i valori dello sport alle nuove generazioni dimostra di essere una città per i giovani ed è su questo che punta sia la lega Navale del Sulcis che il Circolo Canottieri di Cagliari che quest’anno ha compiuto 131 anni.

Intanto proprio Cagliari e Roma saranno le basi che accoglieranno nei circoli di riferimento (per Cagliari la Lega Navale del Sulcis) i giovani nel testare le barche RS Aero 5 e 6.
Tutto sembra far presagire un decollo con successo per progetti indirizzati alle categorie giovanili

La RS Aero è uno scafo che pesa appena trentuno chili. Tale imbarcazione, prima del passaggio a classi olimpiche e preolimpiche, permette agli atleti più giovani di sperimentare un nuovo concetto di conduzione: la barca pesa meno del suo timoniere. In questa dimensione si assicura uno sviluppo corretto e robusto fino alla completa maturità fisica dei vent’anni.

Per il 2023 sono previste ben cinque tappe del Circuito Italiano RS Aero tra Sardegna, Lazio e Lago di Garda. A Calasetta, poi, ci si concentrerà sul Campionato del Mondo Youth e Master, con ragazzi tra i 17 e i 20 anni, i quali si sfideranno in regate a partenza separate.
L’inverno sarà fondamentale per coinvolgere i velisti più giovani, in procinto di cambiare classe, alla scelta RS Aero.

1) GBR2 Becky Caiger – Martin Atilla
2) SWE Vanja Ramm-Ericson – Elliot Hellstrom
3) GBR1 Sasha Tydeman – David Peaty
4) LAT1 Agate Einause – Emils Mikus Baskevics
5) ITA 2 Ludovica Cui – Filippo Vincis
6) ITA 1 Chiara Sussarello – Davide Mulas
7) EST1 Angelina Maria Isabel Ounap – Andrias Sepp
8) LAT2 Marta Liva Rupenheite – Viesturs Simsons
9) EST2 Romi Safin – Siim Oskar Haal
10) GER2 Charlotte Blesken – Paul Blesken
11) IRL/ISL Kaitlyn Eadie – IRL/ISL Dadi Jon Hilmarsson
12) GER1 Johanna Rotthoft – Richard Ebbing

Nel dettaglio ecco la classifica finale delle squadre di velisti

maggiori informazioni sul sito della classe RS Aero QUI

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Logo-RS-Aero.png

Leave a Reply