Contatori visite gratuiti
Campionato Nazionale di Vela Latina 2021

Campionato Nazionale di Vela Latina 2021

Due gozzi algheresi, Ishtar, con il titolo di Campione Italiano 2020 e la centenaria Annina 1920 adottata dalla Lega Navale di Alghero e da poco risorta da un minuzioso, lungo restauro, hanno rappresentato la gloriosa tradizione sarda al Campionato Nazionale di Vela Latina che si è disputato a Sciacca dal 17 al 20 giugno 2021.

Una bolla di caldo africano di provenienza sciroccale e una pressione relativamente alta e livellata hanno determinato l’assenza pressoché totale del vento nei giorni 18 e 19 giugno. Soltanto nel pomeriggio di sabato 19, una brezza di 5 nodi da mezzogiorno ha permesso al Comitato di Regata di dare il via alle 17 imbarcazioni iscritte in rappresentanza di Campania, Calabria, Sardegna e Sicilia nella prima prova della serie prevista dal regolamento di classe AIVel.
Mastro Ignazio, Ishtar, Nonno Lorenzo, Chiara, A Ciaciona mia e Lady Dany arrivate nell’ordine in tempo reale hanno posto subito in chiaro le rispettive pretese per la conquista del titolo.
Intanto il vento, dopo una rotazione di 50 gradi a libeccio rinforzava a 6 nodi per la seconda prova, mettendo in salvo l’assegnazione del titolo che poteva risultare compromessa dalla calma dominante.
In tempo reale a tagliare il traguardo sono state ancora Mastro Ignazio seguito da Chiara, Lady Dany, Ishtar, Nonno Lorenzo e Rosio.
La classifica in tempo compensato ha assegnato il titolo di Campioni d’Italia 2021 nella categoria Gozzi a Mastro Ignazio, barca di Marsala dell’armatore Pasquale Vitaggio, seguito da Ishtar di Giorgio Macciocu di Alghero e Lady Dany di Michele Marrocco, dalla Campania. Nel gruppo lance il primo posto va a Chiara di Francesco Figlioli di Marsala, seguita da Rosio di Tonino Sposito di Trapani e “A Ciaciona mia” di Francesco Landi di Salerno.

La Lega Navale di Alghero ha voluto la partecipazione di Annina 1920, anche se carente di messa a punto, come testimonianza della volontà di rinascita della classe vela latina caldeggiata dal neo presidente della terza Zona FIV Corrado Fara.

Intorno a questa iniziativa è stato elaborato un progetto coordinato da Francesco Franceschini per risvegliare l’interesse e la partecipazione alle manifestazioni sportive di queste magnifiche imbarcazioni.

Le prime marinerie regionali contaminate dal ritrovato entusiasmo e presenti alle regate del 2021, oltre ad Alghero sono Bosa e Stintino mentre Calasetta, La Maddalena e Olbia hanno manifestato l’interesse a partecipare alla programmazione del calendario 2022.

Le prossime regate della classe sono: “Vele Latine a Stintino” il 28 e 29 agosto e il Campionato Zonale “Re di Sardegna 2021” il 3, 4 e 5 settembre 2021.

per maggiori informazioni visita il sito dell’Associazione Italiana Vela Latina

https://www.aivel.eu/

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *